MARZIA MOLINELLI

 

 

Palermitana di origine, inizia gli studi all'età di nove anni, entrando a far parte del coro delle voci bianche del Teatro Massimo di Palermo. Fin dalla prima infanzia si appassiona alle arti sceniche e si dedica allo studio della danza e del teatro. Si diploma come performer presso l'Accademia Internazionale del Musical. Approfondisce lo studio del Canto Jazz con Anne Ducros. A soli quindici anni, inizia il suo percorso da piccola professionista nelle opere Otello, Werter, Aida, Ellis Island, Bohéme; a diciassette anni è Pastorello in Tosca, è una delle Comari in Arca di Noè e uno dei Fratelli in Pollicino. Nel 2003 canta al Dipartimento di Stato a Washington USA, collabora come vocalist con la Super Blues Band di Joe Castellano, con Annalisa Minetti e come corista con Amy Stewart ed Elisa. Canta come solista per Goran Bregović e Marco Baliani. Nel 2009 partecipa con il suo gruppo Sinacria Sinphony alla seconda edizione di X-Factor; con lo stesso realizza concerti e spettacoli, collaborando con l'Orchestra Sinfonica Siciliana, e vince la competizione internazionale nel 2012 SoleVoci Festival dove il gruppo viene premiati da Tobias Hug. Interpreta il ruolo di Joanne in Stagioni D’Amore con la regia di Gisella Calì e altri ruoli da comprimario o ensemble in Crociata dei Fanciulli con la regia di Marco Baliani, Il suo popolo la chiamava Evita con la regia di Marco Savatteri, Pinocchio Nero con la regia di Marco Baliani. Nel 2014 cura la regia dello spettacolo La Favola di Mary Poppins e nel 2017 per Piccola Bottega Degli Orrori. È vocal coach per la produzione Worms nel 2016. Nel 2014/2015 è ensemble e cover di Maria Patrizia in Sister Act regia di Saverio Marconi. Nel 2019 interpreta il ruolo di Nonna nello spettacolo The Addams Family in Palermo con la regia Claudia Puglisi. Dal 2018 collabora come vocalist nel tour di Daria Biancardi. È membro fondatore e parte integrante del progetto ArteNeró.